Energia pulita e materie bio

25 Ottobre 2022

La svolta sostenibile di SLIDE: energia green

Negli ultimi anni SLIDE ha intrapreso un percorso per fare del bene all’ambiente che ci circonda. Nel nostro percorso verso la sostenibilità, ci siamo concentrati non soltanto su cosa produciamo, ma anche su come lo produciamo. Oltre a una ricerca sulle materie prime con cui sono fatti i prodotti, abbiamo anche migliorato il metodo di produzione.

Un'azienda dall'anima sostenibile: energia elettrica e metano

Dal 2019 abbiamo avviato un rinnovamento delle macchine di produzione, che ci ha permesso di abbattere i consumi. I nostri forni a metano operano a basse temperature, comprese tra i 200 e i 260 gradi. Le macchine sono state dotate di un’unità rigenerativa che, durante la fase di stampaggio, raccoglie il calore dissipato e lo immette nuovamente nei forni.

Dal 2022 invece, abbiamo anche dato una svolta green all’energia elettrica. Oltre all’installazione dei pannelli solari su uno dei nostri magazzini, abbiamo anche optato per l’energia derivata da fonti rinnovabili. I nuovi pannelli solari ci permettono di produrre quasi totalmente l’energia che ci serve per il sostentamento dell’intera azienda. Quello che manca, lo acquistiamo dal parco eolico di Buseto, Trapani, evitando così interamente l’energia elettrica prodotta da fonti fossili.

Un prodotto dall'anima sostenibile: le nostre materie prime

Anche i nostri prodotti sono sempre più ecosostenibili. Da sempre usiamo il polietilene lineare a bassa intensità, che è 100% riciclabile. Da alcuni anni abbiamo introdotto anche nuovi materiali. Primo fra tutti, l’Ecoallene, prodotto al 100% dalla plastica seconda vita derivante dalle scatole del Tetrapak, che dà vita ad Ambrogio e Amanda. Al Salone del Mobile 2022, abbiamo presentato le novità prodotte in bio-polietilene, un materiale derivante interamente dalla raffinazione della canna da zucchero.