M@D Monza

14 aprile 2019

Il progetto Arred’Arte

La partecipazione di SLIDE a M@D - Monza Arte Diffusa durante il Fuorisalone di Monza è stata la conclusione non convenzionale di Arred’Arte. Questo progetto ha portato diversi partner a collaborare grazie al bando “Smart&Fashion”. Iniziato nel 2017, Arred’Arte ha risposto e vinto al indetto da Regione Lombardia e dall’Unione Europea, per il sostegno della valorizzazione economica dell’innovazione attraverso la sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative nei processi di produzione.

I partner del progetto

SLIDE è infatti stata capogruppo di questo importante progetto volto all’innovazione e alla ricerca per la produzione di elementi di design tramite la tecnica dello stampaggio rotazionale. Gli studi vedono la partecipazione di ISMAC (Istituto per lo Studio delle Macromolecole) un ramo del CNR (Consiglio Nazionale di Ricerca). Il loro prezioso contributo ha permesso di studiare la materia, rendendola più leggera e resistente. Il processo di produzione è così più snello e riduce sensibilmente il fabbisogno energetico.
Un altro prezioso contributo è stato quello di Meridiana-Leogalleries, grazie ai quali è stato possibile mostrare i risultati della ricerca al grande pubblico.

M@D – Monza Arte Diffusa

Ecco come nasce la mostra M@D - Monza Arte Diffusa, realizzata in concomitanza del Fuorisalone di Monza. Qui Arte e Design hanno dialogato con i luoghi iconici della città. Ogni opera di SLIDE Art è stata così affiancata a un prodotto SLIDE ottenuto con il materiale della ricerca. Un percorso espositivo unico, a tratti sorprendente, che ha visto la partecipazione attiva di organi comunali e di proprietà private, che hanno ospitato le opere nei loro cortili.
Arred’Arte è un progetto realizzato con il sostegno della Regione Lombardia e Unione Europea, grazie al programma operativo regionale 2014-2020 e cofinanziato con il FESR, e che ha come obiettivo: “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione”.