La casa di plastica

29 giugno 2017

Un punto di incontro tra passato e presente è quello che Giò Colonna Romano ha voluto realizzare nel suo appartamento nel quartiere dell’Albergheria, a Palermo. L’idea è nata per dialogare a pieno titolo con il progetto più ampio della riqualificazione del quartiere, a partire dal restauro del Palazzo Lancia di Brolo: qui la storia di Palermo e dell’intera Sicilia è stata protagonista, vedendo “magnifiche carrozze trasportar principi, mercanti, navigatori, filosofi e poeti su e giù per i suoi viali meravigliosi”.

Il palazzo è stato commissionato dal Duca di Brolo nel XVIII secolo. Oggi ha riconquistato il suo splendore grazie alla totale ristrutturazione dell’immobile, che affaccia sul famoso mercato di Ballarò. Uno degli appartamenti è diventato una sorta di casa-museo di Giò Colonna Romano ha creato un appartamento museo, un insieme armonioso di mobili Slide e di opere d’arte nate dal suo stesso estro creativo.

Così, già dall’ingresso, si vede subito che la linea migliore per arredare l’appartamento è stata la collezione Design of Love, con il vaso Pot of Love che si scaglia imperioso di fronte alla porta di ingresso. Il salotto è un tripudio di prodotti della linea più ironica e pop di tutta la collezione Slide. Ecco che i protagonisti, come i Principi che camminavano nel palazzo nel passato, diventano le principesse e le regine della collezione, come la Queen of Love, la poltrona eccentrica ricca di dettagli che richiamano al barocco ma lanciata sulla contemporaneità grazie al materiale con cui è costruita. In linea con gli stessi ricchi dettagli della collezione, completata con l’essenzialità, pulita e lineare, delle sfere luminose a sospensione e dei tubi sulla parete.

La camera da letto perde l’eccentricità barocca per trasformarsi in un punto multicolor, come stanza spensierata e molto luminosa: qui trovano posto Giò Specchio e sul suo lato opposto la panchina Amore, un must della collezione Slide, e Here, la lampada-scultura progettata per Slide da Alessandro Mendini. Nella camera da letto sono presenti anche i classici della collezione Slide, come Cubo, luminoso, che qui assume la funzionalità di un comodino.

Contemporaneità e tradizione giocano sul filo del rasoio e si incontrano in un palazzo unico, dove i colori dell’antico mercato rionale di Ballarò fanno da sponda ai colori e all’arredamento eccentrico di un appartamento inserito in un contesto storico e che ha segnato il passato del quartiere, che inizia a tornare agli antichi splendori grazie ai suoi tocchi di contemporaneità.