Paola Navone

Subito dopo il conseguimento della laurea in Architettura nel 1973, Paola Navone inizia subito collaborando con il gruppo Alchimia, considerata l’ala più avanzata nella scena italiana del design, a fianco di Alessandro Mendini, Ettore Sottsass Jr., Andrea Branzi. Nel 1983 questa collaborazione le vale il primo International Design Award di Osaka. La sua lunga e complessa carriera la vede muoversi con felice disinvoltura tra i ruoli di architetto, designer, art director, arredatrice, saggista, insegnante, curatrice di esposizioni ed eventi, sia in proprio che per una committenza selezionata. I suoi anni di esperienza in tanti paesi del mondo, la portano a un’idea di design avanzatissima: fin da quando era bambina il design è sempre stato “come una frittata: ai funghi o alle zucchine, basta che sia buona. Non amo soffrire, nel dare forma alle cose sono pronta a buttare”.

Prodotti disegnati per Slide